ECUMENISMO

 

PRINCIPALI CHIESE E MOVIMENTI CRISTIANI
 
freccia CHIESE ORIENTALI SEPARATE DA ROMA:
       
Chiesa nestoriana; nasce dopo il Concilio di Efeso (431) con l'eresia di Nestorio (381-451 ca.), secondo il quale in Gesù Cristo esistono due persone separate, una divina e una umana, e Maria non può essere chiamata Madre di Dio. Tra questi ci sono i siro-orientali o "caldei" (Iraq)
       
Chiese monofisite: nascono in seguito all'eresia del monaco Eutiche, che riconosce in Gesù Cristo la sola natura divina. Presenti in Egitto, Etiopia, Siria, India e America. Si suddividono in Chiesa copta (dei cristiani egiziani), Chiesa etiopica, Chiesa armena, Chiesa siro-giacobita (in Siria).
        Chiese bizantine ortodosse: divise da Roma dal 1054, professano, insieme alla Chiesa cattolica, la fede in Cristo, nella Trinità, nella Bibbia; accettano i decreti dei concili di Nicea (325), Efeso (431) e Calcedonia (451); riconoscono il sacerdozio, l'episcopato, il culto alla Vergine Maria e di tanti santi, la vita monastica. Non riconoscono il Pontefice Romano come capo supremo della Chiesa.
Si dividono in:
    Chiese autocefale (= senza testa, senza capo), riconosciute dalla altre Chiese ortodosse come indipendenti, sono: il Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, il Patriarcato d'Alessandria, il Patriarcato d'Antiochia, il Patriarcato di Gerusalemme; i patriarcati di Mosca, Jugoslavia, Romania, Bulgaria, Georgia; le Chiese di Cipro, Grecia, Polonia, Cecoslovacchia, Albania, America.
     Chiese autonome: si amministrano da se stesse, ma il loro metropolita viene designato e consacrato da una Chiesa più antica. Sono le Chiese di Creta, Finlandia, Sinai, Ungheria e Cina.

freccia CHIESE ORIENTALI UNITE A ROMA:
       
Sono formate da gruppi di fedeli delle chiese precedenti che si sono riuniti alla Chiesa cattolica. Sono chiamati "uniati". Particolare importanza ha la Chiesa melechita, che riunisce i cattolici degli antichi patriarcati di Antiochia, Alessandria e Gerusalemme.

Le celebrazioni liturgiche, sia tra le Chiese ortodosse sia tra quelle cattoliche, possono svolgersi secondo diversi riti, base al rito utilizzato, potremmo realizzare questo schema tra Comunità ortodosse e Comunità cattoliche:

COMUNITA' ORTODOSSE

COMUNITA' CATTOLICHE

Rito alessandrino

Copti

Copti

Etiopici Etiopici

Rito antiocheno (o siro-occidentale)

Siriaci Siriaci
Libanesi -
Palestinesi Maroniti
Indiani Malankaresi

Rito persiano (o siro-orientale)

Iracheni Caldei
Iraniani -
Indiani Malabaresi

Rito armeno

Armeni

Armeni

Rito bizantino

Albanesi Albanesi
Biancoruteni (o Bielorussi) Biancoruteni (o Bielorussi)
Bulgari Bulgari
Cinesi -
Estoni e Lettoni -
Finlandesi -
Georgiani Georgiani
Giapponesi -
Greci Greci
- Italo-Albanesi
Ex Jugoslavi Ex Jugoslavi
"Romani" (o "rum") Melchiti
Romeni Romeni
Russi Russi
Ruteni Ruteni
Slovacchi Slovacchi
Ucraini Ucraini
Ungheresi Ungheresi

 

freccia CHIESE PROTESTANTI:
Dal rifiuto di riconoscere l'autorità del Papa e dal libero esame della Scrittura, deriva, all'interno del Protestantesimo, una vera e propria polverizzazione di chiese. Le principali:
       
Chiesa luterana e Chiese riformate, o presbiteriane, che seguono le dottrine di Lutero, Zwingli e Calvino.
       
Chiesa anglicana: sorge in Inghilterra nel 1534 e combina elementi luterani, calvinisti e cattolici.
       
Menoniti (1535)
       
Congregazionalisti (1609)
       
Battisti (1640)
       
Quaccheri (1660)
       
Metodisti (1729)
       
Pentecostali (1886)
       
Esercito della salvezza

freccia SETTE:
Alcuni gruppi religiosi, chiamati sètte o nuovi movimenti religiosi o movimenti religiosi alternativi, derivano dalle precedenti chiese protestanti, ma non sono da essi accolti nel Concilio Mondiale delle Chiese. I principali sono: Chiesa di Gesù dei Santi degli Ultimi Giorni (Mormoni), Usa 1830; Chiesa avventista del Settimo Giorno (Avventisti), Usa 1844; Società Torre di Guardia di Bibbie e Trattati di Pennsylvania (Testimoni di Geova), Usa 1934; Chiesa del Regno di Dio (Amici dell'Uomo), Svizzera 1920.


  Scheda CRISTIANI NEL MONDO  e fedeli delle religioni - Ecumenismo.