CHIESE PROTESTANTI

 

QUARTO PROTESTANTESIMO
 
freccia Pentecostali
Il Pentecostalismo rappresenta il maggiore movimento di risveglio nella storia del cristianesimo: in meno di un secolo dalla sua origine ha raggiunto alla cifra di 400 milioni di fedeli, più di un quinto dei cristiani presenti oggi nel mondo.
Si parla di quattro ondate (waves)del movimento pentecostale-carismatico.

    freccia Prima ondata
Nasce con i fenomeni di Topeka (Kansas) nel 1901 e di Azusa Street, a Los Angeles, nel 1906 in questi fenomeni il dono delle lingue come prova del Battesimo nello Spirito viene accettato soprattutto da protestanti di ambiente Holiness.

Da questi revival inizia la storia del pentecostalismo, che si presenta all'inizio come network, rete che dichiara di non essere interessata alla formazione di denominazioni e di strutture e anzi ne contesta la necessità.

In seguito, come è fatale che sia, dal primo pentecostalismo nascono grandi denominazioni, come le Assemblee di Dio (22 milioni di fedeli oggi nel mondo), le Assemblee di Dio in Italia (ADI). A partire dagli anni 1950 vi è stata una vera e propria esplosione del pentecostalismo delle Assemblee di Dio in Italia, in particolare nel Meridione, con la costituzione di centinaia di comunità.

    freccia Seconda ondata
E' la più propriamente carismatica e nasce da una serie di movimenti di risveglio (in particolare dalle attività di predicatori e guaritori indipendenti negli anni 1940 in Canada).

Un momento di passaggio decisivo, intorno il 1960, è costituito dal diffondersi del battesimo nello spirito e del dono delle lingue all'interno di denominazioni e chiese cristiane non pentecostali: inizialmente fra gli anglicani e presbiteriani, quindi anche nella Chiesa cattolica.

Se alcune chiese comunità reagiscono negativamente contro il rinnovamento carismatico, altre - in particolare la Chiesa cattolica - lo colgono come genuina espressione di vita cristiana per il nostro secolo, pur raccomandando le inevitabili cautele perché l'esperienza carismatica possa svolgersi nel quadro normale - da un punto di vista dottrinale e sociologico - di ciascuna denominazione o Chiesa.

    freccia Terza ondata
Nasce al Fuller Theological Seminary di Pasadena, in California, negli anni 1940, con i corsi di C. Peter Wagner e John Wimber (1934-1997). Si tratta di un tipico movimento di risveglio, che insiste sull'importanza del miracoloso - e, per converso, del demoniaco e della lotta contro il demonio - nell'esperienza carismatica. La terza ondata si esprime soprattutto in un vasto movimento interessato ai "segni" e ai miracoli.

    freccia Quarta ondata
Viene da molti riferita ai fenomeni carismatici di una comunità canadese, il Toronto Blessing ("Benedizione di Toronto"), un'esperienza carismatica caratterizzata in particolare da frequenti fenomeni di "riposo nello spirito" (in cui il fedele cade a terra), ma anche da risa prolungate e da versi che si manifestano improvvisamente e che ricordano quelli degli animali.