CLASSI TERZE - Trascina la casella corretta per completare il testo      

Genesi è una parola di origine greca che significa1 __________________; è uno dei primi libri della2 __________________. Racconta, a livello3 __________________  la nascita del mondo, della vita, dell'essere umano, del rapporto tra Dio e l'uomo.

La Genesi ha due racconti della creazione, il primo (quello della creazione in sette giorni) appartiene alla tradizione (P)4______________, il secondo (quello con Adamo ed Eva) appartiene, invece, alla tradizione5 __________________ (J).

Il primo racconto è indicato con la citazione
6 __________________, mentre il secondo7 __________________.
I due racconti della creazione sono stati disposti in ordine inverso rispetto al loro reale ordine cronologico, questo perché col primo racconto si vuole indicare come potrebbe essere il mondo se l'uomo non scegliesse il
8 __________________; il secondo racconto parla invece del mondo in termini più realistici, parla di un mondo in cui c'è la presenza del male.

Entrambi i racconti danno messaggi religiosi e non sono da confondersi con la scienza. Religione e Scienza non sono opposti, ma
9 __________________ (la frase di10 __________________ lo esprime bene affermando che la religione senza la scienza sarebbe zoppa e la scienza senza la religione sarebbe cieca).

Alcune grandi messaggi di questi racconti della Genesi affermano che l'origine del mondo è avvenuta con un intervento da parte di11 _____________, significa cioè che  l'origine del mondo non può essere un semplice frutto del12__________________. Si afferma che l'uomo e la donna sono degli esseri incredibili, totalmente diversi dal resto della creazione, tanto da essere visti ad13 "_________________" e a14 "_________________" di Dio.

Il secondo racconto della creazione mette in risalto una caratteristica fondamentale dell'uomo: la15 __________________, indicata nel passaggio biblico quando all'uomo è data la possibilità di 16 __________________ di qualunque albero, tranne quello della conoscenza del bene e del male.
Dio è colui che ha stabilito fin dall'inizio cos'è il bene e cos'è il male; questo lo vediamo già nelle prime righe del primo racconto della creazione, laddove Dio divide la
17 __________________ dalle18 __________________ . Il grande peccato dell'uomo che la Bibbia mette in evidenza è il desiderio di voler essere19 __________________.

Relativamente al rapporto uomo-donna, la Genesi evidenzia che sono del tutto20 __________________, di pari dignità e importanza.
Nel primo racconto è Dio, nel secondo è l'
21__________________ che dà il nome ad ogni cosa.
Nella cultura ebraico-orientale, il dare e il conoscere il nome di qualcosa/qualcuno significa avere un po' di
22 __________________. Solo nel caso della creazione del sole e della luna non viene volutamente espresso il nome, questo perché si vuol capire che sole e luna non sono degli 23 __________________, ma semplici astri, semplice "creature" di Dio.
Bella è l'immagine di Dio che, nel secondo racconto,
24 __________________ nelle narici un "alito di vita", espressione che richiama il gesto delle25 __________________  degli ebrei alla nascita dei bambini.
La frase con cui Dio "maledice" il serpente (che in tutte le culture antiche simboleggiava il male), è stata ripresa da molti pittori per rappresentare la
26 __________________ che, con la sua stirpe (Gesù), schiaccerà la testa e vincerà il male.
Anche nella Bibbia, nei primi 11 capitolo del libro della Genesi, sono presenti dei
27 __________________, ciò è normale perché l'umanità - per migliaia di anni - ha espresso le sue esperienze religiose proprio attraverso quel tipo di racconti. Sono ovviamente di tipo 28 __________________ e la loro lettura diventa chiara se vengono29 __________________ correttamente.
Del resto, tutta la Bibbia deve essere interpretata perché contiene numerosi generi
30 __________________.

 

Bibbia 
caso 
come Dio 
complementari 
dèi 
Dio 
dominio 
Einstein 
Gen 1,1-2,4a 
Gen 2,4b-4,29 
immagine 
interpretati 
jahvista 
letterari 
libertà 
luce 
Madonna 
male 
mangiare 
mamme 
miti 
nascita 
religioso 
sacerdotale 
simbolico 
simili 
soffia 
somiglianza 
tenebre 
uomo