SIMBOLO NICENO-COSTANTINOPOLITANO - Torna all'indice
Divisorio
ll Simbolo niceno-costantinopolitano, detto anche Credo niceno-costantinopolitano o, più brevemente Credo niceno (sebbene il credo niceno, più propriamente, sia la versione ridotta originale del simbolo definita al primo concilio di Nicea senza lo sviluppo del Concilio di Costantinopoli), è una formula di fede relativa all'unità e trinità di Dio ed alla natura di Gesù composta originariamente dalla formulazione approvata al Primo concilio di Nicea (325) a cui vennero aggiunti ampliamenti, relativamente allo Spirito Santo, nel Concilio di Costantinopoli. Esso fu redatto a seguito delle dispute che attraversavano la chiesa del IV secolo, soprattutto a causa delle teorie cristologiche di Ario, patriarca di Costantinopoli.

Il simbolo niceno-costantinopolitano viene largamente utilizzato nella liturgia cristiana. Nelle Chiese occidentali viene generalmente utilizzata una versione leggermente variata per l'aggiunta del cosiddetto filioque, mentre in Oriente si utilizza la formulazione più antica.

La sua versione ufficiale cattolica in lingua italiana è la seguente:

  • C R E D O
  • Credo in un solo Dio, Padre onnipotente,
  • creatore del cielo e della terra,
  • di tutte le cose visibili e invisibili.
  • Credo in un solo Signore, Gesù Cristo,
  • unigenito Figlio di Dio,
  • nato dal Padre prima di tutti i secoli:
  • Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero,
  • generato, non creato,
  • della stessa sostanza del Padre;
  • per mezzo di lui tutte le cose sono state create.
  • Per noi uomini e per la nostra salvezza
  • discese dal cielo,
  • e per opera dello Spirito Santo
  • si è incarnato nel seno della Vergine Maria
  • e si è fatto uomo.
  • Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato,
  • morì e fu sepolto.
  • Il terzo giorno è risuscitato,
  • secondo le Scritture,
  • è salito al cielo, siede alla destra del Padre.
  • E di nuovo verrà, nella gloria,
  • per giudicare i vivi e i morti,
  • e il suo regno non avrà fine.
  • Credo nello Spirito Santo,
  • che è Signore e da la vita,
  • e procede dal Padre e dal Figlio.
  • Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato,
  • e ha parlato per mezzo dei profeti.
  • Credo la Chiesa
  • una santa cattolica e apostolica.
  • e la vita del mondo che verrà. Amen